accidentalmente cliccato non salvare Excel

Riepilogo: in questo articolo viene illustrato come ripristinare i dati quando si fa clic accidentalmente non salvare in Excel. Segui qui le soluzioni fornite e ripristina efficacemente i file Excel non salvati.

Perdere dati Excel non salvati è davvero un grande dilemma. Non importa se hai perso un intero foglio di calcolo o solo le ultime modifiche; è un vero dolore perché ci vuole un sacco di tempo per risolvere il problema.

La perdita di dati è il peggior incubo in Excel e può verificarsi in qualsiasi momento solo a causa di un arresto improvviso o se si fa clic accidentalmente non salvare Excel o altri rischi.

Sebbene io sia qui per aiutarti, ci sono alcuni modi per aiutarti a recuperare i file non salvati, persi, cancellati o accidentalmente non salvare i file Excel.

Lascia che lo spieghi meglio con l’esperienza dell’utente .. !!

Ho cliccato accidentalmente “non salvare” su un file e poi ho chiuso. Ho davvero bisogno di questo file. Era un file sul software “ScreenFlow”. C’è un modo per tornare a recuperare questo file?

Non è possibile ripristinare le modifiche più recenti, ma vale la pena sparare che partire da zero.

Quindi, vai avanti, leggi l’articolo e segui le soluzioni fornite una per una per ripristinare i file Excel non salvati.

 

Come recuperare accidentalmente cliccato Non salvare file di Excel

 

Seguire attentamente i metodi dati uno per uno per recuperare i dati cancellati accidentalmente in Excel 2018, 2016, 2013, 2010 e 2007.

 

1: Opt For Excel File Recupero Strumento

 

È possibile utilizzare Excel Recupero Strumento, questo aiuta a recuperare file Excel cancellati, corrotti, persi anche senza alcun backup. Non solo questo è anche in grado di riparare file corrotti, danneggiati di Excel (XLS e XLSX) e correggere errori di Excel.

Con questo, è possibile recuperare grafico, foglio grafico, tabella, commento cella, immagine, commento cella, formula e ordinamento e filtro e tutti i componenti dati da file Excel corrotto. È facile da usare e supporta tutte le versioni di Excel.

Riparazione Excel per Windows

 

2: Recupera dati da Excel

 

Excel salva i lavori su base regolare da solo, come se nel caso in cui Excel si chiudesse accidentalmente (arresto del sistema, interruzione improvvisa dell’alimentazione, ecc.) Ci fosse ancora una possibilità per il recupero dei dati in Excel.

  • Apri di nuovo Excel, puoi vedere l’intestazione recuperata> scegli Mostra file recuperati

  • Ora Excel aprirà un nuovo foglio di calcolo> con il pannello Ripristino documenti

  • E fai clic su qualsiasi file elencato per vedere il salvataggio più recente.

Beh, non è sempre aggiornato in quanto non è possibile ripristinare le modifiche più recenti, ma è possibile recuperare altri dati memorizzati.

Potrebbe Piacerti Anche: 

 

3: recuperare A partire dal File temporanei

 

Microsoft Office salva occasionalmente i file temporanei come backup, quindi questa è anche un’opzione disponibile per recuperare i dati della cartella di lavoro di Excel persi a causa di Excel che non viene salvato accidentalmente.

Quindi, puoi anche cercare i file temporanei e provare a recuperarli.

Segui i passaggi per farlo:

  • Premi il tasto Win + R> e nella finestra Esegui digita l’indirizzo sotto indicato> premi Invio
  • Gli utenti di Windows 8/10:
    • C:\Users\\AppData\Local\Microsoft\Office\UnsavedFiles
  • Gli utenti di Windows 7:
    • C:\Users\name\AppData\Roaming\Microsoft\Excel\
  • E trova i file temporanei di Excel che iniziano con “$” o “~” e terminano con “.TMP”
  • Quindi copia i file in un’altra posizione sicura e modifica l’estensione da .TMP a .XLS / .XLSX.

In questo modo è possibile ripristinare accidentalmente cliccato non salvare i file di Excel.

 

4: utilizzare l’AutoSave e l’opzione AutoRecover di Excel

 

In Excel sono disponibili due opzioni AutoSave e AutoRecover, che consentono di recuperare i dati non salvati o cancellati accidentalmente solo se è abilitato. Fortunatamente le opzioni AutoSave e AutoRecover sono attivate per impostazione predefinita in Excel.

 Qui scopri l’opzione AutoSave e AutoRecover e anche come usarlo.

Excel AutoSave: questo strumento salva automaticamente il documento recente appena creato ma non ancora salvato.

Excel AutoRecover: consente di recuperare i file non salvati persi a causa di un’improvvisa chiusura o arresto anomalo del file Excel. Con questo, è possibile ripristinare le ultime visualizzazioni della versione salvata nel riquadro Ripristino documenti quando si apre Excel la volta successiva.

Nota: questa funzione funziona solo sulle cartelle di lavoro Excel salvate, se non si salva il file, il pannello Ripristino documenti non verrà visualizzato in Excel

* Avevo discusso del processo di ripristino nel primo passaggio (Recupero dei dati da Excel)

È inoltre possibile configurare le impostazioni AutoSave (AutoRecover) in Excel; qui segui i passaggi per farlo:

  • Vai alla scheda File> scegli Opzioni> fai clic su Salva sul lato sinistro
  • E assicurati di salvare le informazioni di salvataggio automatico ogni X minuti e contrassegna anche l’opzione Mantieni l’ultima versione salvata automaticamente se chiudo senza salvare

  • Quindi fai clic su OK

La funzione AutoRecover è impostata automaticamente per il salvataggio automatico, è possibile cambiarla ogni 10 minuti. Puoi anche cambiare l’intervallo di tempo come preferisci.

È inoltre possibile modificare il percorso del file AutoRecover di Excel e specificare eccezioni di salvataggio automatico.

Quindi, questo è tutto, ora puoi facilmente ripristinare il file Excel quando qualcosa va storto. E seguire i passaggi indicati nell’articolo per recuperare perso, cancellato o accidentalmente cliccato non salvare Excel.

Bene, ci sono molti casi visti quando Excel AutoRecover non funziona, quindi è molto importante eseguire il backup dei dati regolarmente per evitare situazioni di perdita di dati.

 

5: Ripristina l’opzione versione precedente

 

Excel consente agli utenti di recuperare le versioni precedenti dei tuoi documenti. Quindi, se si fa clic accidentalmente non salvare la cartella di lavoro di Excel, quindi seguire le istruzioni fornite per recuperare il file Excel.

In Excel,> apri la scheda File> fai clic su Info> pulsante Gestisci versioni, puoi vedere tutte le versioni salvate automaticamente del tuo file

Excel salva automaticamente la versione della cartella di lavoro a intervalli specificati, ma se sono state apportate modifiche al foglio di calcolo tra gli intervalli, il nome di ogni versione contiene dati e ora più la nota di salvataggio automatico.

Quando si fa clic su uno di essi, si apre con la versione più recente della cartella di lavoro, è possibile confrontare e identificare le modifiche.

Tuttavia, se nel caso il programma è chiuso in modo errato, l’ultima autosalvataggio viene etichettata con (quando ho chiuso senza salvare).

Quando apri questo file Excel, viene visualizzato un messaggio sopra il foglio di lavoro, quindi nella barra gialla fai clic sul pulsante Ripristina per ripristinare l’ultima versione della cartella di lavoro non salvata.

Nota: l’intera versione di Excel salvata in automatico viene eliminata quando il documento viene chiuso, quindi se è necessario dare nuovamente un’occhiata alla versione precedente, assicurarsi di creare una copia di backup dei dati.

Quindi, questi sono i modi che ti aiutano a correggere accidentalmente cliccato non salvare il problema su Excel e recuperare i dati dalla cartella di lavoro di Excel.

 

Passi Per utilizzare lo strumento di riparazione di MS Excel:

 

Passo 1: Innanzitutto è necessario scaricare e installare MS Excel dell’attrezzo di riparazione e premere sul tasto “OK” per avviare il processo.

user-guide1

Passo 2: Cliccare su Seleziona il file e la .xls danneggiato o file xlsx. Dopo di allora, clicca su “Seleziona cartella” per la ricerca del .xls o file xlsx in particolare cartella e cliccare su “Select File” per la ricerca del .xls e .xlsx nel drive specifica.

user-guide2

Passo 3: Fare clic sul pulsante “Scan” per la scansione del file danneggiato o perso dopo aver selezionato il file.

user-guide3

Passo 4: Si può vedere il processo di scansione è in corso.

user-guide4

Passo 5: Potete vedere in anteprima la cartella di lavoro danneggiata una volta tutta la scansione è stata completata.

user-guide5

Passo 6: Fare clic sul pulsante “Ripristina” per iniziare il processo di riparazione.

user-guide6

Passo 7: Selezionare la posizione desiderata per salvare la cartella di lavoro riparato sul vostro PC.

user-guide7

 

Ora è il tuo turno:

 

La perdita di dati è inevitabile, questo accade in qualsiasi momento, ma è possibile rendere l’intero processo meno doloroso creando un backup nel normale intervallo di tempo.

Bene, è possibile utilizzare i passaggi sopra indicati per recuperare i dati dopo aver cliccato accidentalmente non salvare Excel.

Spero che le soluzioni date funzionino per te per recuperare i dati Excel non salvati

Quindi, assicurati di seguire attentamente i passaggi indicati e se nulla funziona utilizza il software di recupero Excel in quanto offre i massimi vantaggi e un facile recupero dei dati in Excel.



Come recuperare i dati di Excel dopo accidentalmente cliccato Non salvare il file Excel