Recupera le cartelle di lavoro non salvate,

Sei tu colui che fare con la situazione di perdita di dati a causa di chiusura non salvate cartelle di lavoro Excel, oa causa di crash del computer o di un file Excel / punto di congelamento, perdita di potenza o per altri motivi imprevisti?

Questo è il peggior incubo di tutti gli utenti di Excel. Dopo aver lavorato su una cartella di lavoro per diverse ore, accidentalmente chiudete senza risparmiare o per altri rischi di fogli di calcolo è un problema comune. Ma la buona notizia è che ci sono pochi modi per aiutarti a recuperare i file Excel non salvati.

Beh, potrebbe non avere la versione più recente con i cambiamenti più recenti, ma è molto meglio che partire dall’inizio come: “Qualcosa è meglio di niente“. Quindi, vale la pena di recuperare quello che puoi. Qui, guarda i metodi di ripristino per ripristinare i file di Excel non salvati.

Metodi per ripristinare file Excel non salvati / sovrascritti:

 

1. Utilizzare la funzionalità AutoSave e AutoRecover di Excel

 

Excel Autosave e AutoRecover sono le due migliori funzionalità che aiutano l’utente a recuperare i dati di Excel se sono abilitati.

Excel AutoSave è uno strumento che salva automaticamente un nuovo documento creato subito ma non è ancora stato salvato. Questo aiuta l’utente a recuperare dati importanti che sono stati persi a causa di interruzione di corrente o arresto anomalo.

Excel AutoRecover consente all’utente di ripristinare i file non salvati persi dopo una chiusura accidentale e altre ragioni impreviste. Con questo, è possibile ripristinare l’ultima versione salvata visualizzata nel riquadro di ripristino documento quando il file Excel viene avviato la prossima volta. Questa funzionalità funziona solo sulle cartelle di lavoro di Excel che sono state salvate almeno una volta, altrimenti il riquadro di recupero documenti non verrà visualizzato in Excel.

Inoltre, queste due caratteristiche sono incredibili per recuperare le cartelle di lavoro non salvate oi file di Excel sovrascritti. E questa opzione per impostazione predefinita viene accesa in file Excel.

Procedura per organizzare le impostazioni di AutoSave (AutoRecover) in Excel:

  • Innanzitutto, andare alla scheda FILE> selezionare Opzioni dal menu FILE
  • Quindi fare clic su Salva sul lato sinistro della finestra di dialogo Opzioni di Excel
  • Assicurarsi che “Salva le informazioni di ripristino automatico ogni X minuti e mantenga l’ultima versione autosaved se chiudo senza salvataggio” sono selezionati

  • Fare clic su OK.

La funzione di ripristino automatico è impostata per impostazione predefinita per salvare automaticamente le modifiche della cartella di lavoro ogni 10 minuti. È possibile aumentare o diminuire il periodo di tempo secondo la tua raccomandazione. È inoltre possibile modificare la posizione di file di Excel AutoRecover e specificare le eccezioni di AutoRecover.

Poiché l’Excel è configurato per AutoSave e AutoRecover il documento è possibile ripristinare facilmente il file di Excel non salvato quando qualcosa è andato storto.

Inoltre, in questo articolo viene descritto come recuperare i file creati appena o già salvati.

Potrebbe Piacerti Anche: 

2. Recupera i file Excel non salvati

 

Se in un caso durante il lavoro su un nuovo file Excel, il programma si blocca inaspettatamente. E dopo pochi secondi si riconosce che non hai salvato la cartella di lavoro. Quindi, in questo caso, sappi come recuperare il file Excel non salvato.

  • Vai a FILE
  • Seleziona Libri di lavoro recenti.

  • Ora scorri in basso> fai clic su Ripristina pulsante di lavoro non salvato.

Nota: Puoi anche andare in FILE> Info> aprire il menu a discesa Gestisci librerie> selezionare Recupera cartelle di lavoro non salvate dal menu.

Quando si apre la finestra di dialogo Apri, selezionare il file necessario> fare clic su Apri.

Il documento si apre in Excel e ti chiederà di salvarlo. Fai clic sul pulsante Salva come nella barra gialla sopra il foglio di lavoro e salva il file nella posizione desiderata.

 

3. Ripristina file Excel sovrascritti

 

In Excel 2010 e 2013 hai l’opzione di recuperare le versioni precedenti dei tuoi documenti. Ciò è utile se hai commesso un errore e non potrai annullare, oppure i tuoi dati vengono sovrascritti.

Sai come recuperare il file di Excel sovrascritto:

  • Fai clic sulla scheda FILE> seleziona Info sul lato sinistro.
  • Quindi, nel pulsante Gestisci versioni, vedrai tutte le versioni autosaved del tuo documento.

Excel salva automaticamente la versione della cartella di lavoro a intervalli specificati, ma se hai apportato modifiche al foglio di calcolo tra questi intervalli. Quindi il nome di ogni versione ha un dato e l’ora e la nota “autosave”.

E quando si fa clic su uno di essi, questo verrà aperto con la versione più aggiornata della cartella di lavoro, in quanto è possibile confrontarli e identificare le modifiche.

Ma se il programma è stato chiuso in modo non corretto, l’ultimo file autosaved è etichettato con (quando ho chiuso senza salvare).

E quando si apre questo file Excel, verrà visualizzato il messaggio sopra il foglio di lavoro. Fare clic sul pulsante Ripristina nella barra gialla per ripristinare l’ultima versione non salvata della cartella di lavoro.

Si prega di notare: Excel elimina tutte le versioni Autosaved precedenti al momento della chiusura del documento. Se vuoi esaminare la versione precedente, allora è meglio creare un backup dei tuoi dati.

Nota: l’intero screenshot dato è di Excel 2010, quindi se si utilizza un’altra versione di Excel allora potrebbe accadere che questo non funziona nel tuo caso.

Bonus Suggerimento per evitare perdite di dati

 

# 1: salva una copia di backup della tua cartella di lavoro

 

La funzione di backup automatico in Excel è molto utile per consentire agli utenti di recuperare una versione precedentemente salvata della cartella di lavoro. Fare un backup del file importante è molto importante e buona abitudine per superare la situazione di perdita di dati.

Questo protegge anche il lavoro se si verifica una perdita accidentale o nella situazione in cui si salva le modifiche che non si desidera mantenere o eliminare il file originale. Quindi, in questo caso, il backup ha dimostrato di essere il migliore, in quanto le informazioni salvate nella cartella di lavoro originale e tutte le informazioni precedentemente salvate nella copia di backup.

Beh, questa è una caratteristica molto utile; ma questo è abbastanza difficile da trovare in Excel 2010 / 2013. Quindi, seguire i passaggi:

  • In primo luogo, andare a FILE> Salva come.
  • E scegliere Computer> fare clic su Sfoglia

  • Quando viene visualizzata la finestra di dialogo Salva con nome> fai clic sulla freccia piccola accanto al pulsante Strumenti
  • Scegliere Opzioni generali dall’elenco a discesa.

  • E selezionare Crea sempre una casella di backup nella finestra di dialogo Opzioni generali> fare clic su OK.

  • Quindi rinominare il file> selezionare la posizione desiderata per salvarla. Excel crea la copia di backup del documento nella stessa cartella.

Si prega di notare: la copia supportata viene salvata con l’estensione di file different.xlk, quando lo si apre, Excel apre un messaggio per verificare che si desidera veramente aprire questa cartella di lavoro. Fare clic su YES e è possibile ripristinare una versione precedente del foglio di calcolo.

Ebbene, questi sono metodi che aiutano a recuperare la cartella di lavoro non salvata di Excel o per ripristinare i file di Excel sovrascritti. Ma se dopo aver seguito il processo non è possibile recuperare i file di Excel non salvati, allora, in questo caso, utilizzare la soluzione automatica per ripristinare i dati interi nella cartella di lavoro di Excel.

 

Soluzione automatica: Strumento di riparazione di MS Excel

 

Se non è in grado di riparare il file corrotto di Excel 2013, allora, in questo caso, utilizzare l’utilità MS Excel Riparazione Strumento. Questo è lo strumento migliore per correggere gli errori corrotti, danneggiati e persino nel file Excel. Con l’aiuto di questo software, è possibile ripristinare tutti i file corrotti excel, inclusi i grafici, i commenti delle cellule delle proprietà del foglio di lavoro e altri dati importanti. Può anche ripristinare il file excel corrotto in un nuovo file vuoto. Questo è un software unico per riparare più file contemporaneamente e recuperare tutto nella posizione preferita.

download buy

 

Passi Per utilizzare lo strumento di riparazione di MS Excel:

Passo 1: Innanzitutto è necessario scaricare e installare MS Excel dell’attrezzo di riparazione e premere sul tasto “OK” per avviare il processo.

user-guide1

Passo 2: Cliccare su Seleziona il file e la .xls danneggiato o file xlsx. Dopo di allora, clicca su “Seleziona cartella” per la ricerca del .xls o file xlsx in particolare cartella e cliccare su “Select File” per la ricerca del .xls e .xlsx nel drive specifica.

user-guide2

Passo 3: Fare clic sul pulsante “Scan” per la scansione del file danneggiato o perso dopo aver selezionato il file.

user-guide3

Passo 4: Si può vedere il processo di scansione è in corso.

user-guide4

Passo 5: Potete vedere in anteprima la cartella di lavoro danneggiata una volta tutta la scansione è stata completata.

user-guide5

Passo 6: Fare clic sul pulsante “Ripristina” per iniziare il processo di riparazione.

user-guide6

Passo 7: Selezionare la posizione desiderata per salvare la cartella di lavoro riparato sul vostro PC.

user-guide7

Conclusione:

Speri che i metodi forniti ti aiuteranno a recuperare la cartella di lavoro non salvata di Excel oi file di Excel sovrascritti. Ebbene, i metodi dati per ripristinare i file di Excel eliminati e sovrascritti non sono i migliori.

Ma sono abbastanza coinvolti e non ti darà la versione del foglio di calcolo che stai sperando, ma sono abbastanza efficaci per recuperare alcuni dati di file di Excel.

Tuttavia, la cosa migliore che dovete fare è superare la situazione se i dati spesso salvarono (autosaving è utile) e anche creare un backup dei file importanti.



Come recuperare non salvato / sovrascritto File di Excel

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *